Alessandro Maggini conquista il Record Mondiale dell’Ora

Sabato 1° Ottobre, nel giorno del suo 55mo compleanno, il pratese della Hego-Prodigy festeggia anche l’oro nella categoria M6 della UISP, alla media di 45,890

Testo di Leonardo Olmi, foto di Hego-Prodigy

foto_10-copy

Un’avventura iniziata un anno fa quando Alessandro Maggini, uno dei titolari della Hego-Prodigy di Prato (azienda che da anni si distingue nella produzione e distribuzione di bici dal marchio Hego e ruote con logo Prodigy), grande appassionato di ciclismo, specie quello dedicato alla lotta contro il tempo, aveva cerchiato in rosso la data del 1° ottobre (quella del suo compleanno) per farsi il più bel regalo della sua vita.

Non gli bastavano una cinquantina di gare vinte a cronometro ed oltre una decina tra titoli italiani e regionali, Maggini voleva l’oro nel Record dell’Ora e già fin dalla fine del 2015 ha buttato giù un programma ben preciso che includeva la scelta dei materiali, la biomeccanica ed ovviamente gli allenamenti.

Quest’ultimi, forse, hanno rappresentato la parte più complicata, in quanto il velodromo al coperto più vicino (nonché quello designato per la prova iridata) era a Montichiari, in provincia di Brescia. foto_5-copyChe quindi, vista la distanza, coinvolgeva grande dispendio in tempo e denaro dovuto alla somma derivante da trasferimenti, soggiorno e noleggio. Per la biomeccanica Maggini si è affidato all’esperienza di Giulio Galleschi, mentre per la preparazione atletica si è messo nelle mani dell’amico Costantino Bogani, una scelta (quest’ultima) che non lo ha costretto ad allontanarsi troppo dalla sua sede di lavoro (la Hego-Prodigy) in quanto adiacente a quella della Cycle City (Club della Bicicletta), che mette a disposizione, nei suoi ampi ambienti di Prato, un servizio di rulli e simulatori da allenamento; una vera e propria cittadella della bici dedicata ai ciclisti. Infine il mezzo tecnico, che rappresentava l’ultimo dei problemi per l’imprenditore pratese, in quanto se lo è potuto costruire su misura a sua immagine e somiglianza, per il quale non poteva che scegliere il nome Hora. foto_1-copySe il 90% degli allenamenti e della preparazione di Alessandro Maggini si sono svolti al Cycle City di Prato, sotto la vigile osservazione di Costantino Bogani, otto ore alla settimana per un anno intero, compreso il mese di agosto foto_6-copy(per un totale di circa 400 ore di rulli), il resto Maggini lo ha svolto presso lo stadio di atletica di Forte dei Marmi (dove si trovava in vacanza) e sempre sui rulli in garage, quando rientrava a casa. Un anno di sacrifici che doveva dare i suoi frutti in una “sola” ora di pedalate. Quella che Maggini ha definito “L’ora più lunga della mia vita”. E così è stato, quando sabato 1° ottobre, presso il Velodromo di Montichiari (BS), sotto il controllo ed il cronometraggio dei giudici della UISP, il pratese è salito in sella alla sua bellissima Hego “Hora”, tinta di verde, per pedalare un’ora alla media di 45,890 battendo il Record Mondiale dell’Ora UISP nella categoria M6 (55-59 anni). foto_11-copyAlla fine dell’impresa, dopo aver abbracciato i suoi amici (che per un anno intero sono stati al suo fianco), ha dichiarato di aver capito di potercela fare solo una volta superati i primi 40 minuti, e che la sua soglia massima poteva comunque essere quella dei 46,500 ma di non poter raggiungere i 47,700 del record detenuto dai tesserati UCI.

Complimenti ad Alesandro Maggini che quest’anno, oltre al Record dell’Ora, aveva già conquistato anche i titoli Mondiale ed Europeo che si sono svolti in Emilia Romagna.

Per vedere il video dell’evento cliccare qui:

https://www.youtube.com/watch?v=B7bMKdIQ5FA

Dettagli tecnici su bici e componenti usati:

Bicicletta: HEGO Racing mod.HORA
Ruote: Prodigy Disk
Tubolari: Tufo Elite Track 125 gr. 19 mm
Guarnitura: Sram Force 55 denti
Pignone: Miche 14 denti
Catena: Sram Red
Sella: Prologo T Gale Pas cpc
Computer: Power meter Polar Keo Power

Hego-Prodigy

www.hego-racing.com

www.facebook.com/hegoprodigy

tel. 0574 464 228

Via del Bisenzio a San Martino, 14 – PRATO

logo

Cycle City (Club della Bicicletta)

http://www.cyclecity.it/

https://www.facebook.com/cyclecityprato/?fref=ts

tel. 340 752 3959

Via del Bisenzio a San Martino, 14 – PRATO

logo_cyc2

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...