Ötztaler Radmarathon 2019. Siamo giunti al countdown.

Gran parte dei pretendenti si sono già registrati. Perchè così non ci pensano più. La possibilità di iscriversi alla 39. edizione della Radmarathon è data fino al 28 febbraio, quindi ancora pochi giorni. Dopo tale data non è più possibile rimediare, la registrazione online chiude.

Soelden – 01. settembre 2019 – ore 06:45. Per ca. 4.000 ciclisti inizia una giornata faticosa. Tutti insieme, ma ognuno da solo. Tutti con il loro traguardo: ritornare nel miglior tempo possibile a  Sölden. Ognuno lo fa volontariamente. Come volontari sono anche le tante persone impegnate nell’evento. Senza di loro non sarebbe possibile disputare la  „Ötzi“.

Centinaio di volontari come „maggiordomi“

Loro ci sono sempre e dappertutto. Presso i ristori, alla distribuzione pettorali, nel giorno della gara. Prima e dopo l’evento. I volontari sono le colonne portanti della Ötztaler Radmarathon, i „maggiordomi“. Con passione e ingaggio si mettono a disposizione per coadiuvare l’organizzazione e per assistere i partecipanti là dove c’è bisogno. Anno dopo anno accorrono a centinaia, distribuiti lungo i 238 km e 5.500 m di dislivello. A loro va un grande grazie. La Ötztaler Radmarathon è e rimane sempre una grande festa della bici, che tocca 5 passi alpini,  Kühtai, Brennero, Giovo, Passo Rombo, per giungere al traguardo di  Sölden. Vogliamo festeggiare questo evento tutti insieme. Con successo e senza incidenti.

L’estrazione dei pettorali.

Chi vuole partecipare deve preiscriversi entro il 28 febbraio. Dopo tale data non è più possibile. La registrazione online è chiusa dal 1. marzo. Entro metà marzo le richieste verranno estratte e solo 4.000 potranno partecipare.

Il percorso:

Partenza a Sölden. Si scende fino a Oetz (800m). Poi in salita fino al Kühtai (2020m). Discesa fino a Kematen e poi si prosegue in direzione di Innsbruck (600m). Quindi lieve salita fino al Brennero  (1377m) per poi scendere fino a Vipiteno (960m). Si gira a destra per proseguire in salita fino al Passo Giovo (2090m). Discesa prudente! Fino a San Leonardo in Passiria (700m) e quindi gran finale con la salita al Passo Rombo (2509). Il traguardo di questo sogno è Sölden (1377m).

I passaggi alpini:

Ötz – Kühtai: 18,5 km; 1200 m dislivello; Ristoro al km  51; Innsbruck – Brennero: 39 km; 777 m dislivello; Ristoro al km 127; Vipiteno – Passo Giovo: 15,5 km; 1130 m dislivello; Ristoro al km 161; S. Leonardo –  Passo Rombo 28,7 km; 1759 m dislivello ; Ristori al km 201 e al 209.

Per ulteriori informazioni: www.oetztaler-radmarathon.com

Ufficio Stampa Italia:

Christian Pizzinini

www.pizzininiscolari.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...