PIRELLI CONFERMA LA PARTNERSHIP VITTORIOSA CON MITCHELTON-SCOTT.

IL WORLD TOUR TEAM AUSTRALIANO FARÀ DA TESTER ANCHE PER I NUOVI TUBELESS, IN COLLABORAZIONE CON L’R&D PIRELLI.

Rinnovo della partnership e prima vittoria stagionale per Pirelli e il team World Tour Mitchelton-SCOTT, con Adam Yates al Tour UAE. La squadra, che corre ufficialmente con i tubolari P ZEROTM Velo, sta testando le nuovissime gomme tubeless Pirelli. Il prossimo appuntamento: la durissima Strade Bianche.

Milano, 3 marzo 2020 – Pirelli prosegue la sua corsa nel ciclismo ai massimi livelli e dopo la recente partnership con il team Trek-Segafredo, riconferma l’accordo con il team World Tour australiano Mitchelton-SCOTT, sia per la compagine maschile sia per quella femminile.
L’annuncio arriva in concomitanza con la vittoria di Adam Yates al Tour UAE, primo risultato di stagione in una gara a tappe, con la vittoria di Annemiek Van Vleuten alla Omloop Het Nieuwsblad e dopo un 2019 coronato di successi ai recenti Mondiali di Ciclismo nello Yorkshire: oro per Annemiek Van Vleuten, argento per Matteo Trentin e bronzo per Amanda Spratt. LA COLLABORAZIONE TECNOLOGICA
Quello tra Pirelli e Mitchelton-SCOTT è un accordo di partnership e sviluppo congiunto. Il primo risultato di questo processo di testing e validazione di performance è stato il P ZEROTM Velo Tubolare. Oggi, grazie al lavoro degli ingegneri Pirelli e della squadra, tutti gli appassionati possono acquistare, nei migliori negozi di ciclismo del mondo, le gomme che hanno portato all’oro Annemiek Van Vleuten.Il rinnovo della partnership conferma che anche per il 2020 il team correrà con le gomme tubolari Pirelli. Il P ZEROTM Velo Tubolare, nato per affrontare le più impegnative condizioni delle gare World Tour, ha dimostrato di essere gomma competitiva su tutte le superfici e in qualsiasi specialità; offre prestazioni di vertice in termini di confidenza e controllo di guida in condizioni al limite. Il team, insieme ai tecnici di Pirelli, sta ora lavorando su ulteriori miglioramenti di performance del tubolare e sulla messa a punto finale dei nuovi P ZEROTM Velo tubeless. Il tubeless ha indubbie performance migliorative rispetto ai tradizionali tubolari e per Pirelli rappresenta un’innovazione che non è solo tecnica ma anche un cambio di paradigma.

LE PROSSIME SFIDE
Il team australiano, che attualmente è al vertice del ranking UCI World Tour, corre con Pirelli dal 2018, ossia da pochi mesi dall’ingresso della P lunga nel ciclismo, avvenuto a giugno del 2017. Il rientro di Pirelli nel mondo delle due ruote a pedale è stato un passo naturale per l’azienda, che conta oltre 110 anni di storia sportiva al fianco di atleti e squadre nei massimi circuiti. La bicicletta, mezzo sostenibile per antonomasia, sposa i valori di Pirelli, leader al mondo in sostenibilità.
Il prossimo appuntamento per Pirelli e Mitchelton-SCOTT sarà la Strade Bianche, l’impegnativa prova toscana del 7 marzo. L’edizione 2019 vinta, per le donne, proprio da Annemiek Van Vleuten, vide il team Mitchelton-SCOTT terminare la gara senza forature.

Fonti:

Vitamina C PR Office / Pirelli Press Office

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...