2021 UCI Mountain Bike Marathon World Championships.

Per la prima volta, l’Isola diventa meta della principale competizione internazionale di MTB XCM: un’occasione unica per vivere le emozioni del mondiale con le performance dei grandi campioni sul tracciato inedito del Monte Calamita.

2021 UCI Mountain Bike Marathon World Championships – Elba Island – Tuscany – Italy sempre più vicino: il prossimo 2 ottobre tutti gli appassionati di MTB e degli sport all’aria aperta si concentreranno sull’Isola d’Elba, pronta a diventare la grande protagonista della principale competizione MTB. A contendersi il titolo, i più importanti campioni delle due ruote e i massimi rappresentanti della disciplina XC mondiale.

“Siamo molto orgogliosi di poter ospitare sull’Isola d’Elba l’UCI Mountain Bike Marathon World Championships”, ha affermato Niccolò Censi, Coordinatore Gestione Associata Turismo dell’Isola d’Elba. “Oltre al mare, alle spiagge incantevoli, ai boschi e ai panorami mozzafiato, sull’isola si possono vivere esperienze straordinarie di bike, mountain bike/e-bike da praticare negli oltre 400 chilometri di sentieri ciclabili diventati destinazioni d’elezione per i bikers di tutto il mondo, sia in primavera-estate che in autunno-inverno”.


Il Campionato del Mondo di Mountain Bike Marathon UCI è un evento di proprietà dell’Unione Ciclistica Internazionale (massimo organo del ciclismo mondiale) ed ogni anno assegna i titoli di campione del mondo MTB XC Marathon, una delle discipline del mountain biking, nelle categorie maschile e femminile OPEN (Elite/Under 23).

L’ASD Capoliveri Bike Park MTB Club Isola d’Elba sarà il Comitato Organizzativo Locale (LOC) designato dall’UCI per l’organizzazione della gara iridata supportato da tutti gli enti isolani.

Per il 2021 UCI Mountain Bike Marathon World Championships è stato studiato e disegnato un percorso inedito e spettacolare di 35 km ripetuto 3 volte, situato nel promontorio del Monte Calamita nella zona sud-est dell’isola, tra vegetazione, colori e profumi della macchia mediterranea, salite ripide, single track tecnici, spartifuoco veloci, vecchie mulattiere e strade bianche, caratterizzato altresì dai panorami e passaggi spettacolari nelle Miniere del Vallone e Polveriera. Il tracciato valorizza l’essenza della mountain bike: una vera palestra a cielo aperto per gli amanti di questa disciplina sportiva che consacra l’Elba come meta d’élite per i bikers e gli appassionati dello sport outdoor di tutto il mondo. Atleti internazionali del calibro di Hector Leonardo Paez, attuale campione XCM Marathon in carica, Henrique Avancini campione brasiliano star dell’XCO la disciplina olimpica, già campione del Mondo Marathon nel 2018, Samuele Porro e Juri Ragnoli i campioni Italiani più titolati, nei mesi scorsi hanno avuto modo di approdare sull’isola per testare il percorso appena ultimato.

L’Isola d’Elba si prepara, dunque, a divenire punto di riferimento per i professionisti della mountain bike e per tutti gli appassionati di ciclismo, a tutti i livelli, tra trail e saliscendi vista mare, ed itinerari tra monti e miniere; un vero paradiso turistico, balneare e sportivo immerso nella Riserva della Biosfera dell’Arcipelago Toscano MaB Unesco. L’Isola si farà trovare pronta e regalerà un evento senza precedenti, con una formula unica, mai proposta per il Marathon, con un tracciato che si preannuncia il più duro e spettacolare di sempre.


I percorsi per le due ruote disponibili all’Elba, sia MTB sia bici da strada, sono i più vari e si prestano a tutti i tipi di esigenze. Gli appassionati possono percorrere i molteplici percorsi o cimentarsi nel giro completo dell’isola che conta 165 km per oltre 4.100 mt di dislivello.

Inoltre, scegliere e “sperimentare” in anteprima i tracciati da affrontare sta diventando più semplice e immediato grazie a ElbaSmartExploring, progetto di mappatura digitale dell’isola che rende disponibili su Google Street View i percorsi bike e  trekking che si dipanano sull’intero territorio.

Il progetto ha avuto inizio nel 2018 come primo lavoro di mappatura digitale sistematica di un comprensorio territoriale, sperimentando alcune novità: in primo luogo l’opportunità di scegliere il percorso e di essere guidati con semplicità utilizzando Google Maps, e poi la possibilità di esplorare virtualmente tutta l’offerta outodoor dell’isola, anche a 360° con appositi visori, con l’applicazione Street View, in modo da programmare le proprie escursioni. La mappatura è stata poi completata con i percorsi bike, sia per MTB che per bici da strada: da quelli per appassionati che vogliono riprendere forma a quelli più indicati per i professionisti alla ricerca di sfide più impegnative; dai percorsi più adatti ai cicloturisti che vogliono visitare l’isola su due ruote alle famiglie che desiderano alternare alla vita da spiaggia momenti active immersi nella natura dei boschi mediterranei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...