La prima volta di Tiesj Benoot.

Il belga Tiesj Benoot della Lotto Soudal ha ottenuto la prima vittoria in carriera a 23 anni, tre anni dopo essere giunto quinto al Giro delle Fiandre da neoprofessionista.

Ha vinto le Strade Bianche NAMEDSPORT in solitaria dopo aver staccato gli attaccanti di giornata Romain Bardet (AG2R La Mondiale) e Wout Van Aert (Verandas Willems – Crelan). È stato anche una prima a questi livelli per il due volte podio al Tour de France e per il tre volte Campione del Mondo di Ciclocross, ove entrambi hanno dimostrato il proprio potenziale nelle classiche di primavera.

RISULTATO FINALE STRADE BIANCHE NAMEDSPORT>
1 – Tiesj Benoot (Lotto Soudal) 184 km in 5h03’33”, media 36,369 km/h
2 – Romain Bardet (AG2R La Mondiale) a 39″
3 – Wout Van Aert (Verandas Willems – Crelan) a 58″

DICHIARAZIONI
Il vincitore della Strade Bianche, Tiesj Benoot, ha dichiarato in conferenza stampa: “Stavo ancora molto bene dietro a Van Aert e Bardet e sapevo che c’era una bella sezione di sterrato in arrivo. È stato piuttosto divertente che il mio DS mi abbia detto di attaccare quando avevo già deciso di farlo… Quando Serry tirava, la velocità rallentava troppo. Mi sono ricordato che due anni fa la spaccatura decisiva è stata fatta sul tratto di Colle Pinzuto [con 19,4 km da percorrere]. Quando ho colmato il divario, sapevo di essere il più forte, altrimenti non avrei chiuso 30″ a due uomini. Una volta da solo, ho mantenuto un bel distacco, era solo il caso di proseguire senza incidenti meccanici o forature. Sono felice che la mia prima vittoria da pro siano le Strade Bianche. È una delle classiche più belle. La mia prima volta qui sono giunto ottavo ed ho twittato che avrei fatto meglio in futuro. Sono anche venuto qui in vacanza con la mia ragazza. Mangiando un gelato in piazza del Campo ho sentito meno tensione di oggi… Sono orgoglioso di aver vinto ma sentirmi chiamare eroe è un po’ troppo“.

Il secondo classificato della Strade Bianche, Romain Bardet, ha detto: “Questa era la mia prima esperienza nelle classiche, a parte la Liegi-Bastogne-Liegi e l’Amstel Gold Race. Quest’inverno ho detto alla squadra che volevo correrle tutte, comprese le fiamminghe sul pavé, ma mi hanno risposto che prima dovevo cominciare con le Strade Bianche. Questo è veramente il tipo di ciclismo che mi piace. Correre davanti è il mio stile preferito ma qui può accadere di tutto. Non bisogna mai mollare e nel finale i corridori più forti staranno nella prima parte della corsa. Oggi, [Tiesj] Benoot era sicuramente il più forte di tutti. Ho corso al mio passo. Ho avuto un problema meccanico sul tratto più difficile ed è stato duro recuperare. Sono comunque riuscito ad andare davanti. Con Van Aert siamo andati forte. Mi è veramente piaciuta questa corsa. Sicuramente voglio tornare per vincerla”.
Il terzo classificato, Wout Van Aert, ha dichiarato: “Sono stato più vicino alla vittoria di quello che pensavo prima di prendere il via ma ho sofferto tanto nel finale. Ho fatto bene a muovermi con Romain Bardet quando era ancora lontana la linea d’arrivo. Ma negli ultimi 50 chilometri mi è mancato lo zucchero. Ero completamente morto. Avevo solo il podio in mente, sono felice di averlo centrato. Questo è un grande punto di partenza per la mia carriera da corridore di classiche di primavera. Non mi aspettavo di andare cosi forte su strada. Devo godermi questo podio al livello più alto in assoluto. Il mio obiettivo è già raggiunto, è già super. Qualsiasi cosa arrivasse di buono nelle prossime classiche quest’anno sarebbe un bonus. Tornerò alle Strade Bianche per migliorare questo terzo posto in futuro”.

FOTO CREDIT: LaPresse – Ferrari / Paolone
Ufficio Stampa Ciclismo RCS Sport

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...