Cicli Taddei protagonista sia nella Mtb che nel CX.

Domenica di gare per la Cicli Taddei: Casagrande, Galli, Vanni, Scipioni e il nostro endurista Benassi li abbiamo visti ai nastri di partenza della Conquistadores Cup a Portoazzurro sull’Isola D’Elba. Sulla terraferma invece, Alessandro Sereni ha preso parte alla terza tappa del giro d’italia ciclocross a Ladispoli. Alexey Medvedev invece è atterrato già in Turchia, ed oggi era a dare battaglia al test event di quello che sarà il mondiale marathon domenica prossima.

Conquistadores Cup 2020
Si parte con 40km sotto a una pioggia battente all’isola d’Elba, con il gruppo di testa che è partito subito forte, cercando di fare la differenza, all’interno di questo il nostro capitano Francesco Casagrande transita al primo giro tra la quarta e quinta posizione. Da circa metà gara si allungano i distacchi e si crea un pò di buco tra i pretendenti al podio: arrivando a circa un minuto e mezzo di vantaggio su Casagrande che era al comando del gruppo degli inseguitori, ha quindi forzato per rientrare sugli atleti in seconda e terza posizione, giunge al traguardo 4° assoluto e vincendo la volata sul quinto.

Giulio Galli, giovane Under23, amministra bene la gara di casa, conclude con un’ottima prestazione: 15° assoluto e 2° di categoria.
Tommaso Vanni tra gli M1 porta a casa un’ottima vittoria di categoria e 24° assoluto, un ottimo finale di stagione. Adesso un po’ di relax e poi inizierà la preparazione 2021.
Benassi, sfrutta la gara per allenamento, in ottica del finale di stagione Enduro sempre qui all’Elba la prossima settimana.
Silvia Scipioni, MW1, taglia il traguardo 4° assoluta e 1° di categoria, anche per lei il terreno incerto e la pioggia hanno dato un quid in più a questo ottimo risultato.


Andrea Battistini sigla un ottimo primo posto negli M6.

Campionato Italiano Ciclocross, Ladispoli
Anche Alessandro Sereni a Ladispoli, ha dovuto fare i conti con il fango e un terreno viscido nel quale era importante essere lucidi e guidare bene.
Ha corso l’intera gara nel gruppo di testa fin quando, al penultimo giro, l’attuale maglia rosa ha fatto un forcing allungando sugli altri, il nostro portacolori non è riuscito a tenergli la ruota, conclude 2° assoluto e 1° di categoria.

Mondiale Marathon, Gara Test, Turchia.
Dalla UCI marathon a Sakarya (Turchia), a causa del meteo avverso e un fango incredibile, il mig russo Alexey medvedev purtroppo ha dovuto concludere la sua gara in anticipo a seguito di una caduta nella quale ha avuto un guasto meccanico, si è rotto il cambio.
Adesso la testa è a domenica prossima, lo vedremo dare battaglia al mondiale marathon come portacolori della Nazionale Russa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...