La GF Città di Loano parla veneto

unnamed1

Con quasi mille iscritti e poco meno di 900 partenti va in archivio la prima granfondo del calendario nazionale. Il veneziano Zanetti e la pisana d’adozione Parente vincono la sesta edizione. Il GS Passatore di Cuneo si impone tra le società. Partito il Gran Premio Costa Ligure

unnamed2

Zanetti e Barchi sul traguardo di Loano (ph Play Full)

21 febbraio 2016, Loano (Sv) – Parte con il botto la stagione granfondistica del 2016, che ha visto il battesimo a Loano, con la 6ª Granfondo Città di Loano.

Quasi 950 i ciclisti registrati nella lista di partenza, pronti a darsi battaglia sul percorso unico di 107 chilometri, tracciato nell’entroterra ligure compreso tra le province di Savona ed Imperia. Di loro, in una bella giornata quasi primaverile, si sono presentati ufficialmente in 850 allo start, tra cui alcuni ospiti d’eccezione quali la tre volte campionessa del Giro d’Italia femminile, la svizzera Nicole Brändli, e il professionista ligure del Trek Factory Team Niccolò Bonifazio assieme al fratello Leonardo.

Come è ormai d’abitudine da alcune edizioni delle manifestazioni organizzate dal gruppo Loabikers, coordinato da Pier Nicola Pesce, tutta la base logistica e il quartier generale della granfondo sono stati situati all’intero dei locali del ristorante Su Da Dos.

Una bella occasione per sfruttare un fine settimana al mare, così come hanno dimostrato i numerosi ciclisti che si sono presentati già il sabato al ritiro dei numeri di gara.

Alle 10.15, con un quarto d’ora di posticipo rispetto alla tabella di marcia, a causa di una concomitanza con una gara podistica, la granfondo ha preso il via.

Subito fuori dal centro abitato di Loano viene dato il via volante. La voglia di mettersi alla prova è tanta e dopo pochissimi chilometri prende vita la fuga composta da una decina di elementi, tra cui il veneziano Igor Zanetti (Cannondale Gobbi FSA) e il compagno di squadra, il cesenate Christian Barchi.

Il battistrada collabora nel primo tratto di falsopiano per raggiungere Ranzo e affrontare la prima ascesa di giornata che porta a Costa Bacelega, mentre alle loro spalle il gruppo sonnecchia e non reagisce.

Sulla “salita degli ulivi” il duo Zanetti-Barchi alza il ritmo e sfascia il drappello dei fuggitivi prendendo il largo e cavalcando per i chilometri restanti fino all’arrivo. Nel frattempo dalle retrovie si staccano gli scalatori che si lanciano in un inutile inseguimento. La corsa termina così la sua storia e non resta che andare a tagliare il traguardo.

Il duo bianco-verde si presenta sul rettilineo dell’arrivo mano nella mano, ma il chip assegna la vittoria a Igor Zanetti e la seconda posizione a Barchi. Devono passare quasi quattro minuti e mezzo per vedere giungere Fabio Cini (Genetik Cycling Team), che conclude il podio.

Un po’ più animata la corsa femminile che ha visto fin da subito il dominio della ex professionista pisana di adozione, Simona Parente (Somec-Mg. K Vis-Lgl). Alle sue spalle a darsi battaglia sono state la torinese Olga Cappiello (Team De Rosa Santini) e la veneta Odette Bertolin, compagna della Parente. Arrivo in volata per la seconda posizione, dove la Bertolin si avvantaggia sulla Cappiello.

Tra le società la vittoria va al GS Passatore di Cuneo. Secondo gradino del podio per la torinese Rodman Azimut Squadra Corse e terzo per savonese Circolo Sportivo Ortovero.

Con la Granfondo Città di Loano viene portato a battesimo anche il Gran Premio Costa Ligure, che mette così in archivio la prima prova e dà appuntamento al 18 febbraio a Laigueglia (Savona) per la Granfondo Laigueglia, valevole come seconda prova.

«Siamo partiti subito forte – spiega Igor Zanetti – e grazie all’ausilio del mio compagno di squadra abbiamo dettato il ritmo di gara»

«Sono contento di come sia andata questa edizione della granfondo – dichiara Pier Nicola Pesce, capo organizzatore – Il bel tempo ci ha aiutato e siamo riusciti ad avere poco meno di mille partenti, provenienti da tutto il Nord Italia, ma anche alcuni stranieri. Un ringraziamento va ai volontari e alle varie amministrazioni locali per il supporto fornito»

Al termine delle fatiche immancabile il pasta party gestito magistralmente dal Gruppo Alpini Loano.

CLASSIFICA MASCHILE

1 . Igor Zanetti; (Cannondale-Gobbi-Fsa); 2:44:54

2 . Christian Barchi; (Cannondale-Gobbi-Fsa); 2:44:54

3 . Fabio Cini; (Genetik Cycling Team Asd); 2:49:22

4 . Romolo Gentile; (Velosprint Bitonto); 2:49:35

5 . Alessio Ricciardi; (Dal Colle-Legend-Miche); 2:49:38

6 . Michele Rezzani; (Gianluca Faenza Team); 2:51:55

7 . Cesare Filippo Resta; (Individuale); 2:51:57

8 . Leonardo Viglione; (Asd Team Ucsa); 2:51:59

9 . Giovanni Nucera; (G.S. Cicli Gaudenzi A.S.D.); 2:51:59

10 . Luigi Salimbeni; (Ciclo Team San Ginese); 2:52:00

CLASSIFICA FEMMINILE

1 . Simona Parente; (Somec-Mg. K Vis-Lgl); 2:57:21

2 . Odette Bertolin; (Somec-Mg. K Vis-Lgl); 3:06:02

3 . Olga Cappiello; (Team De Rosa Santini); 3:06:04

4 . Raffaella Palombo; (Team De Rosa Santini); 3:18:54

5 . Silvia Dondero; (Asd Team Cycling Center); 3:20:33

6 . Alison Testroete; (Ciclo Team San Ginese); 3:21:24

7 . Barbara Ramorino; (Bicistore Cycling Team); 3:22:40

8 . Chiara Costamagna; (Team De Rosa Santini); 3:24:33

9 . Lorenzina Rosset; (Team De Rosa Santini); 3:24:46

10 . Maria Enrica Dazzi; (Somec-Mg. K Vis-Lgl); 3:25:39

SOCIETA’

1. GS Passatore; 2. Rodmax Azimut Squadra Corse; 3. Circolo Sportivo Ortovero

www.loabikers.com

Le classifiche complete sono consultabili sul sito MySDAM

Tutte le informazioni sulla Granfondo Città di Loano sono disponibili sul sito ufficiale del GS Loabikers

Segui la Granfondo Città di Loano anche su Facebook

Fonte & Info:

Ufficio Stampa 
Granfondo Città di Loano 2016
Play Full – Agenzia Stampa
gfcittadiloano@playfull.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...