Granfondo Sanremo: imprendibile Ricciardi

granfondo-sanremo-sanremo

Fa il pieno dei 500 iscritti previsti la granfondo “La Classicissima”. Lo spezzino Alessio Ricciardi vince la granfondo nel primo giorno di primavera. La cuneese Erica Magnaldi si impone tra le donne. La torinese Jolly Europrestige comanda il podio delle società. Una bella festa che chiude in lungo fine settimana ciclistico sanremese. 

unnamed4.jpg

Ricciardi, Rezzani e Pistis sul podio della Granfondo Sanremo Sanremo (ph Play Full)

20 marzo 2016, Sanremo (Imperia)  Ha aperto il gas all’inizio della Cipressa e gli avversari lo hanno rivisto qualche minuto dopo in cima al Poggio di Sanremo, dove era posto l’arrivo della Granfondo Sanremo-Sanremo “La Classicissima”; questo è ciò che è accaduto allo spezzino Alessio Ricciardi, che ha inanellato così il suo terzo successo stagionale dopo avere disputato quattro gare.

Un fine settimana all’insegna del grande ciclismo quello che ha visto Sanremo impegnata prima il sabato con la Milano Sanremo dei professionisti, poi la domenica con la granfondo organizzata dal gruppo UC Sanremo.

Sede della granfondo è stato il Palafiori, in pieno centro cittadino, location ormai collaudata per la manifestazione, capace di offrire tutti i servizi necessari allo svolgimento delle varie operazioni pre e post gara.

Già dal sabato la segreteria è stata presa d’assalto sfruttando anche l’occasione di incontrare qualche personaggio famoso o, addirittura, il vincitore della Milano-Sanremo.

Alle ore 8.30 di domenica mattina la piazza antistante la stazione di Sanremo iniziava a vedere l’afflusso dei 500 ciclisti iscritti alla granfondo, tanti quanti erano i pettorali messi a disposizione dall’organizzazione dell’UC Sanremo.

Alle ore 9.30 la partenza, per affrontare i 102 chilometri con 1400 metri di dislivello, tracciati lungo la vallata dell’Impero e ritorno, concludendo nel tratto finale della Milano-Sanremo, con tanto di Cipressa e Poggio, laddove è stato posto in traguardo, per evitare l’arrivo nell’affollatissimo centro di Sanremo nella prima domenica di primavera.

Il primo tratto fino a Imperia è stato percorso a velocità controllata dietro l’auto di inizio gara, per poi prendere ufficialmente il via appena fuori la città. Si tentano scatti e allunghi, mentre si viaggia a velocità sostenuta per portarsi a scalare la salita più impegnativa di giornata, che da Pontedassio porta prima a Chiusanico, quindi Torria, per proseguire verso Cesio e scollinare al Colle San Bartolomeo, cima Coppi del percorso.

Nulla di fatto e il folto gruppo di testa, composto da circa un’ottantina di partecipanti, è sempre compatto e non lascia spazio ad azioni personali. Qualcuno ci prova sulla litoranea, ma si devono fare i conti ancora con la Cipressa. E’ qui che, non appena attaccato l’abbrivio, lo spezzino Alessio Ricciardi, già vincitore di altre due granfondo, apre il gas e sale a velocità doppia rispetto gli altri. Con poche pedalate riprende i fuggitivi, che viaggiano con pochi secondi di vantaggio, e si lancia solitario nella cavalcata finale.

Dalle retrovie nessuno ci prova a tenergli la ruota e non resta altro che giocarsi il secondo posto sul Poggio. Ci prova l’imperiese Roberto Pistis, ma a due chilometri dall’attacco del Poggio si lancia all’inseguimento Michele Rezzani, che raggiunge l’imperiese, passandolo con l’obbiettivo di salire sul secondo gradino del podio.

Sotto il traguardo è quindi Ricciardi il primo a presentarsi, seguito a oltre due minuti dal pavese-romagnolo Michele Rezzani e ancora dietro dall’imperiese Roberto Pistis, già attivo sul Colle San Bartolomeo.

Una gara senza rivali per la cuneese Erica Magnaldi, che tiene la ruota della ex campionessa del mondo MTB, la polacca Maja Wloszczowska. E’ volata sul traguardo, ma la polacca è fuori dalla competizione e la minuta cuneese si gode la meritata vittoria.

Seconda piazza per la compagna di squadra torinese, la sempreverde Olga Cappiello, mentre al terzo posto si piazza un’altra torinese, Roberta Pilotto.

Tra le società, l’oro è andato alla torinese Jolly Europrestige, che ha preceduto la savonese CS Ortovero e la milanese Team De Rosa Santini.

Pasta party, ottimo, abbondante e di qualità è stato servito al primo piano del Palafiori, dove si sono anche svolte le premiazioni in presenza di Daniela Cassini, assessore al turismo del Comune di Sanremo.

«Siamo soddisfatti di come è andata la manifestazione – dichiara Fabrizio Fusini, capo organizzatore della UC Sanremo – e che il tempo ci abbia regalato una bella giornata per pedalare. Un ringraziamento va a tutte le persone che ci hanno coadiuvato in questa avventura».

Va così in archivio anche la terza prova del Gran Premio Costa Ligure, che dà appuntamento al 3 aprile a La Spezia.

Tutte le informazioni sulla Granfondo Sanremo-Sanremo “la Classicissima” sono disponibili sul sito ufficiale

L’emozione della Milano-Sanremo continuerà anche il 5 giugno con la 46a edizione della Granfondo Milano-Sanremo Cicloturistica.

CLASSIFICA MASCHILE

1. Alessio Ricciardi (Dal Colle – Legend – Miche); 2:53:33

2. Michele Rezzani (Gianluca Faenza Team); 2:55:55

3. Roberto Pistis (Speed Wheel Team Savona); 2:56:15

4. Michael Raggio (Asd Team Edilcase 05); 2:56:25

5. Marco Remo Santoro (Quinto Al Mare); 2:56:31

6. Marco Tempo (Asd Ciclistica Ospedaletti Bicisport); 2:56:32

7. Fabio Oliveri (Bicistore Cycling Team); 2:56:32

8. Leonardo Viglione (Asd Team Ucsa); 2:56:32

9. Mattia Magnaldi (Asd Bisalta Bike); 2:56:33

10. Roberto Cenci (Barbero Bike); 2:56:33
CLASSIFICA FEMMINILE

1. Erica Magnaldi (Team De Rosa Santini); 3:00:26

2. Olga Cappiello (Team De Rosa Santini); 3:07:54

3. Roberta Pilotto (Barbero Bike); 3:13:04

4. Silvia Allaria Olivieri (A.S.D.Team Danymark); 3:17:56

5. Raffaella Palombo (Team De Rosa Santini); 3:18:25

6. Barbara Ramorino (Bicistore Cycling Team); 3:21:46

7. Lorenzina Rosset (Team De Rosa Santini); 3:21:48

8. Sabina Monaco (Asd Gs Passatore); 3:25:57

9. Norma Tricase Minerva (Stemax Team); 3:29:30

10. Eric Presi (Es Cannes); 3:29:44
SOCIETA’

1. Jolly Europrestige (1734 pti); 2. CS Ortovero (1428); 3. Team De Rosa Santini (1326)

Classifiche complete sul sito MySDAM.

www.classicissima.it

unnamed

Fonte&Info:

Ufficio Stampa 
Granfondo Sanremo Sanremo 2016
Play Full – Agenzia Stampa
gfsanremo@playfull.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...