Il maltempo colpisce anche la Dieci Colli.

E’ mancata la primavera, ma non gli appassionati di ciclismo.

Oltre 1600 cicloamatori hanno dato vita alla 35ma edizione della Dieci Colli-GP Assicoop, classica gran fondo bolognese organizzata dal Circolo Dozza, partita questa mattina alle 8 da Villa Pallavicini. La gran fondo bolognese (135 chilometri in collina, con il percorso della Medio Fondo di 84), patrocinata da Acsi (Associazione Centri Sportivi Italiani), da Confcommercio e da Fitel, fa parte di tre importanti circuiti cicloamatoriali nazionali di settore: ZeroWind Show, Romagna Challenge e Circuito dei Sapori. Purtroppo, il clima non ha aiutato la kermesse: la pioggia ha sferzato la corsa e i suoi partecipanti già dopo un’ora dal via, e si è interrotta soltanto nel pomeriggio. La gran fondo di 135.6 km. è stata vinta da Fabio Cini della Cicli Copparo, già secondo un anno fa, che ha chiuso la sua prova sotto le quattro ore (3:59:52, alla media di 34.02 kmh), che ha regolato allo sprint Lorenzo Fanelli, del Team MP Filtri, con Luigi Salimbeni del Team Scott giunto ad un minuto. Tra le donne, bel successo della bolognese Valentina Landuzzi, alla seconda gran fondo in carriera, che ha corso in 4:43:34, precedendo Odette Bertolin e Michela Bergozza. Il veterano Giuseppe Corsello e Marina Lari hanno scritto il loro nome nell’albo d’oro della Medio Fondo. “Ringrazio i tanti amici che ci hanno dato fiducia”, ha commentato Irene Lucchi, presidente del Circolo Dozza. “Il meteo non è stato clemente con loro, né con gli oltre trecento volontari che si sono prodigati per la loro sicurezza per ore, dall’alba di oggi. E’ stato l’inizio di un nuovo percorso: per la prima volta non siamo andati in cartellone il Primo Maggio, e abbiamo scelto la nuova location di Villa Pallavicini, che insieme al nuovo percorso credo abbia incontrato il favore dei partecipanti. Per la prossima edizione”, ha concluso sorridendo, “proveremo ad assicurarci anche una giornata di sole pieno…”

Alle premiazioni hanno presenziato la presidente di Tper, dottoressa Giuseppina Gualtieri, il Prefetto di Bologna, dottoressa Patrizia Impresa, la professoressa Carla Faralli, presidente di Komen Italia, partner etico della manifestazione, il dottor Tiziano Tassoni di Assicoop Bologna Metropolitana, il dottor Tito Menzani di Coop Alleanza 3.0. A Mammola Bertoni è stato consegnato il premio “Giacomo Venturi”, che ogni anno viene assegnato ad un amico di lunga data della Dieci Colli. Per il progetto “Terrabici” lanciato da APT Emilia Romagna, con il suo presidente Davide Cassani, amico di vecchia data della Dieci Colli-GP Assicoop, in corsa anche un grande nome del ciclismo italiano, Alessandro Petacchi, 179 successi in carriera che ne fanno il quarto corridore italiano più titolato di sempre. “Mi diverto ancora a pedalare, e Davide, che è un amico, mi ha coinvolto in questo progetto che mi affascina e ci consente di portare sulle strade delle gran fondo un messaggio legato alla promozione turistica in bicicletta”. GRAN FONDO DIECI COLLI-GP ASSICOOP (135.6 km) – UOMINI: 1. Fabio Cini (Cicli Copparo) 3:59:52 (md. Kmh. 34.02); 2. Lorenzo Fanelli (Team MP Filtri) st; 3. Luigi Salimbeni (Team Scott) a 1’34”. DONNE: 1. Valentina LANDUZZI (Nuovo Parco dei Ciliegi) 4:43:34; 2. Odette BERTOLIN (Zerotest) a 5’39”; 3. Michela BERGOZZA (KTM Asd Scatenati) a 6’07”.

MEDIO FONDO (km. 84) – UOMINI: 1. Giuseppe CORSELLO (ASD Gianluca Faenza Team) 2:16:40 (md. Kmh 36.88); 2. Marco SPADA (id) st; 3. Stefano STAGNI (id.) a 1’01”. DONNE: 1. Marina LARI (Bike Innovation) 2:36:46 md kmh 32,15); 2. Debora Morri (Team del Capitano) a 3’32”; 3. Sonia CALZONI (Team Passion Faentina) a 4’39”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...