TEAM TORPADO SUDTIROL : LA STAGIONE INIZIA A DUBAI CON L’ARGENTO DI SOSNA E PRUUS.

Katazina Sosna e Peeter Pruus sul podio della Hero Dubai, prima tappa del circuito Hero World Series 2020.

Hatta (UAE)- Comincia bene la stagione del Team Torpado Südtirol, volato negli Emirati Arabi (più precisamente ad Hatta ) per partecipare alla prima edizione della Hero Dubai, tappa di apertura del neonato circuito Hero World Series, ideato da Gerhard Vanzi.

In gara la lituana Katazina Sosna, l’estone Peeter Pruus e l’italiano Riccardo Chiarini. Era la prima gara dell’anno dopo lo stop invernale, test per i prossimi importanti appuntamenti stagionali, che vedranno il team diretto da Sandro Lazzarin confrontarsi nelle più importanti marathon internazionali, con un occhio anche a qualche gara xco internazionale.

Prima tappa del Circuito Hero World Series, la Hero Dubai prevedeva una gara di 60 km con circa 1600 mt di dislivello : il caldo inedito per i nostri atleti – abituati alle più rigide temperature del Nord Europa- ha messo a dura prova la resistenza fisica nelle fasi clou di gara : è andata vicino al successo la campionessa lituana Katazina Sosna, seconda dietro alla slovena Pintaric; così come Peeter Pruus ha conquistato un ottimo argento alle spalle del campione mondiale Leonardo Paez.

Gara solida e ottimo lavoro di team per Riccardo Chiarini, quarto al traguardo dopo aver aiutato Peeter Pruus impostando un ritmo gara alto fin dalle prime tornate.

Katazina Sosna : “Mi manca ancora un po’ il ritmo, come prima gara della stagione sono comunque soddisfatta. Ho sofferto parecchio il caldo, ho cercato di stare davanti nella prima parte di corsa che aveva parecchi single track. Ho patito un po’ nella salita più lunga, perdendo contatto con la testa della corsa, sono comunque riuscita a conquistare una seconda piazza, che cercherò di migliorare nella seconda tappa – più fresca sicuramente- di questo circuito, in Val Gardena”.

Peeter Pruus : “ Buone sensazioni per questa mia prima uscita stagionale. Abbiamo fatto un bel gioco di squadra con Riccardo nella prima parte di gara, ho patito un po’ il caldo e la salita lunga è stata determinante. Ho dato tutto per cercare di conquistare l’argento, sono soddisfatto della mia prima gara, ho vinto allo sprint la volata con Hynek.”

Il Team Torpado Südtirol corre su bici Torpado Matador X, con gruppo XX1 Eagle AXS, ruote carbonio Blacks, sella SMP, coperture CST, manopole ESIgrips, portaborraccia Kela di Raceone, ammortizzatore FOX e forcella FOX Kashima.

Prossimo appuntamento per i ragazzi diretti da Sandro Lazzarin, l’Andalucia Bike Race HC dal 25 Febbraio al 1 Marzo.

 Fonte: Ilenia Lazzaro

Foto – Hero Dubai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...