Cicli Taddei va a podio nell’Enduro e nel Ciclocross.

Benassi e Ricci continuano a calcare i podi Enduro del TES, Sereni inizia la stagione Ciclocross con un bel Podio.

Domenica 4 Ottobre, Livorno: il TES si presenta a Livorno per la terza tappa del circuito 2020, proprio dove dovevano iniziare i primi di Marzo, quando furono stoppati dal LockDown. Quindi percorsi pronti e mantenuti, 4 prove speciali e qualche Blind in stile con questo circuito sono stati il campo di battaglia per tanti enduristi provenienti da tutta Italia, che trovano in questo circuito l’unica alternativa nazionale per correre.
Ci si è messo il meteo a complicare le cose, le forti piogge del venerdi e del sabato hanno cambiato tanto il percorso, il fango l’ha fatta da padrona, rocce e radici viscide da contorno.
La Domenica il forte vento e il sole mettono il pepe a questa gara, coinvolgendo il pubblico ad affollare le PS.
La gara dei nostri è stata studiata a tavolino: il fondo pesante e i continui rilanci hanno fatto preferire la guida soft nel tecnico per non consumare energie che sarebbero servite nel pedalato, dove si faceva la differenza. Cosi per Diego Benassi negli Elite è arrivato il primo posto, mentre Silvio Ricci M4, si accontenta della seconda piazza dopo una caduta che gli ha fatto perdere proprio i secondi giusti per la leadership, mantendola nella classifica generale. Le Enduro di Specialized hanno dato prova di ottima tenuta su questo fondo misto e veloce, come si vede nei video qui sotto.

Prossima tappa Isola d’Elba, il 25 ottobre, ultima tappa nel piu bel palcoscenico naturale per questo sport.

Domenica 4 Ottobre, Jesolo: è arrivato l’autunno e allo stesso tempo questa mattina, dal territorio veneto, nelle spiagge di Jesolo ha preso il via il 12° giro d’italia ciclocross con il 2° GP città di Jesolo.
Il nostro Tecnico e Biker, Alessandro Sereni, ha messo da parte cassetta degli attrezzi, pompa, ruote di ricambio e cavalletto per tornare in sella alla sua Crux S-Works 2021.
Quest’oggi i 2,5 km di percorso erano divisi tra asfalto, sterrato e spiaggia.
“Siamo partiti forte, arrivati nella sabbia abbiamo iniziato a correre a piedi, ho provato a rimanere con i primi due ma, essendo la prima gara, mi è mancato il ritmo, ho dovuto proseguire del mio passo giocandomi la 4° posizione fino all’ultimo giro, arrivati nuovamente nella sabbia ho allungato sul mio compagno di categoria Felice e sono giunto al traguardo da solo, contento della mia prestazione e della medaglia di legno anche se c’è ancora molto da lavorare”
Queste le parole del nostro atleta, che conclude la sua gara 4° assoluto e 1° di categoria.
L’appuntamento adesso sarà per domenica prossima a Corridonia (MC) per il Trofeo Corridonia.

Mentre il resto della squadra sarà impegnato sabato 10 alla Capoliveri Legend Cup, gara UCI, che sarà valida come campionato italiano marathon e domenica 11 Test Event in vista del mondiale 2021.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...