Elena Gaddoni Campionessa Italiana Marathon 2020!

E anche Silvia Scipioni veste il Tricolore per la terza volta al Campionato Italiano Marathon 2020 della Capoliveri Legend Cup 2020.

Sabato 10 Ottobre, Capoliveri, Isola d’Elba: quest’oggi i nostri atleti erano a dare battaglia alla Capoliveri Legend Cup sugli stupendi scenari dell’isola d’Elba. Gara UCI valida anche come campionato italiano marathon. Il tracciato prevedeva 80 km per 3000 metri di dislivello. La Cicli Taddei si tinge di rosa all’Elba, in questa calda giornata di metà ottobre  portiamo a casa due maglie tricolore di campionessa italiana.

Elena Gaddoni ha iniziato la sua gara benissimo, alla prima feed zone l’abbiamo vista transitare in seconda posizione. Successivamente ha preso la testa della corsa, mantenendola fino al traguardo, tanto che nel “muro della leggenda” aveva oltre 4 minuti di vantaggio sulla diretta inseguitrice.
Si laurea così Campionessa Italiana Marathon 2020.

“Non ci posso credere, la mountainbike per me è vita” queste le prime parole della nostra campionessa, in lacrime di gioia, dopo aver tagliato il traguardo in mezzo ai coriandoli tricolore.

Silvia Scipioni parte subito bene, riesce a gestire la sua gara rimanendo sempre nelle prime 10 donne assolute, si conferma nuovamente campionessa italiana MW1 per il terzo anno consecutivo.

“Sono veramente contentissima, ci tenevo particolarmente a confermare nuovamente la maglia tricolore, oggi è andato tutto come doveva andare, grazie anche al nostro meccanico che mi ha preparato una bici veramente perfetta, pressione delle gomme e forcella non avevano un problema, permettendomi così di andare forte anche in discesa, le quali sono il mio punto debole. Oggi mi sono veramente divertita”.

Un po di sfortuna invece per i nostri ragazzi. Alexey è partito forte, tenendo il gruppo di testa per la prima metà gara, poi a causa di problemi fisici ha dovuto rallentare fino a essere costretto al ritiro.

Il nostro Capitano Casagrande oggi ha cercato di stare nel gruppo degli inseguitori, dietro ai primi, tenendo così un buon ritmo finché un guasto meccanico non l’ha costretto al ritiro anche a lui.
Giulio Galli, atleta elbano, quest’oggi sui percorsi di casa, ha avuto una giornata sfortunata a causa di una foratura, ma questo non gli ha precluso la possibilità di finire la gara, concludendo così primo dei nostri atleti.

L’altro nostro amatore di punta: Tommaso Vanni ha cercato di gestire la gara a causa di una condizione non ottimale in questo periodo, dalla terza feed zone ha provato a forzare l’andatura recuperando delle posizioni, purtroppo prima del Muro della Leggenda, a causa dei crampi alle gambe ha dovuto rallentare, conclude così la sua gara 5 di categoria.

Per parte dei nostri portacolori diamo l’appuntamento a domani per il test event di quello che sarà il Campionato Mondiale Marathon 2021… stay tuned.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...