Campionati Italiani Ciclocross Lecce 2021.

A Gioele Bertolini e Alice Maria Arzuffi le maglie tricolore, 10° Fabio Aru.

A Lecce si sono consumati i campionati nazionali e dopo la vittoria della Arzuffi nel campo femminile, è toccato a Gioele Bertolini prendersi lo scettro in campo maschile. 4° trionfo per lui in carriera nei campionati nazionali, dopo un acceso duello con il campione uscente Dorigoni. Al 10° Fabio Aru che con questa prova ha concluso la sua stagione di ciclocross.

Torna a trionfare Gioele Bertolini che conquista la maglia tricolore ai campione nazionale italiani a ciclocross dopo un acceso duello con Jakob Dorigoni in quel di Lecce. Per l’atleta dell’Esercito è la quarta vittoria in carriera ai campionati nazionali, dopo i successi nel 2016, nel 2017 e nel 2018 più svariati altri trionfi nelle categorie giovanili.

Niente da fare, invece, per Dorigoni, proprio il campione uscente, che a due giri dal termine è caduto, non potendo così lottare fino all’ultimo con il rivale. Campionati nazionali impreziositi dalla presenza di Fabio Aru che è giunto al 10° posto.

Fabio Aru

Per il corridore sardo è anche l’ultima presenza nella stagione di ciclocross, considerando che il corridore della Assos-Qhubeka dovrà presenziare nei prossimi giorni nel primo ritiro della squadra sudafricana per la stagione su strada, nonostante la volontà del ct della Nazionale azzurra. Niente Mondiali (del 31 gennaio) per lui.

Il corridore di Talamona, diretto da Luca Bramati, ha fatto la differenza nel tratto finale riuscendo a staccare un mai domo bolzanino Jakob Dorigoni (Selle Italia Guerciotti Elite), campione uscente, frenato anche da una scivolata. Medaglia d’oro, quindi, per Bertolini, medaglia d’argento per Dorigoni e terzo, va a prendersi la medaglia di bronzo, il bresciano Cristian Cominelli (Scott Racing Team).

Podio Maschile: Bertolini, Dorigoni e Cominelli

Mentre nella corsa in rosa Alice Maria Arzuffi mette fine a nove anni di regno di Eva Lechner e conquista il suo primo tricolore.

La portacolori del team belga 777 ha vinto il campionato italiano 2021 di ciclocross, nella categoria donne Elite, rendendosi protagonista di un magnifico assolo sul suggestivo tracciato di Lecce. Secondo posto per la due volte campionessa europea U23 Chiara Teocchi che ha preceduto la grande favorita Eva Lechner, la quale si è dovuta accontentare del bronzo, e un’ottima Rebecca Gariboldi.

Per l’atleta delle Fiamme Oro è arrivato il meritato trionfo dopo un poker consecutivo di piazze d’onore, sempre alle spalle della stakanovista della specialità, Eva Lechner. Il passaggio di consegne è avvenuto oggi dove le 14 Elite in gara sono partite subito su ritmi indiavolati. A dettare il passo la Lechner, ma la Arzuffi la tiene sotto tiro. Nelle Under 23 duello avvincente tra Francesca Baroni e Gaia Realini, entrambe della Selle Italia Guerciotti. Tra le juniores invece sono Lucia Bramati, Giulia Challancin e Lisa Canciani a comandare le operazioni.

Podio Femminile: Arzuffi, Teocchi, Lechner

fonte: OAsport.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...