VERVE Cycling presenta il nuovo misuratore di potenza IC2.

E’ arrivato InfoCrank IC2, la nuova generazione di InfoCrank. Nato da un’idea del CEO di Verve Bryan TaylorInfoCrank è probabilmente conosciuto come il power meter per ciclismo più preciso al mondo, da ora disponibile anche in prevendita sul sito web.

Bryan Taylor è il CEO di Verve, nel team è affiancato da alcune figure chiave del settore ciclistico.  Dave Parsons lavora da molto tempo nell’ambito del ciclismo d’élite, avendo trascorso 12 anni presso la British Cycling in assistenza alla nazionale ciclistica della Gran Bretagna. Con oltre 16 anni di carriera professionale, varie medaglie d’oro olimpiche su pista e diverse vittorie in volata su strada, Graeme Brown ha avuto una carriera lunga e illustre ed oggi collabora con Verve. Infine, a chiudere il gruppo, c’è Liz O’Brien è un’abile specialista del marketing e delle PR con molti anni di esperienza nel ciclismo d’élite.

La storia.

Il primo misuratore di potenza InfoCrank è stato messo in vendita nel 2015, seguito a breve distanza dall’InfoCrank da 24 mm, che disponeva della stessa elettronica ma con un design della pedivella completamente diverso, che partiva da quello dell’InfoCrank iniziale.

Nei due anni successivi, l’elettronica del misuratore è stata continuamente migliorata, con aggiornamenti del firmware resi disponibili per tutte le iterazioni delle pedivelle. Nel corso del tempo Verve ha sviluppato un software che elimina la necessità di misurare la cadenza meccanicamente (ossia con i magneti). La misurazione, infatti, avviene attraverso il profilo di coppia del ciclista, e calcola la cadenza entro 1/1000 di secondo. I magneti restano come opzione, sebbene nella pratica quasi tutti li abbiano abbandonati, comprese alcune delle squadre nazionali di maggior successo al mondo.

Il firmware è stato poi aggiornato per consentire la registrazione dei dati grezzi a 256 Hz provenienti dalle pedivelle. Questo aggiornamento, disponibile per ogni proprietario di ogni pedivella, è il sistema di registrazione più avanzato oggi disponibile per un misuratore di potenza da bicicletta. È particolarmente vantaggioso anche perché gode dell’esperienza frutto degli stretti rapporti che Verve ha intrattenuto con molte delle più importanti federazioni ciclistiche al mondo. Va precisato, infatti, che Verve è l’unico produttore di misuratori di potenza in grado di offrire una misurazione granulare della coppia e della cadenza. In parole semplici, l’InfoCrank misura la coppia della pedivella con un’accuratezza di 0,2 Nm e questi dati possono esse trasmessi, cosa che non era possibile nel 2014 e che ora è fattibile e disponibile per tutti i possessori di una guarnitura InfoCrank.

Cosa lo rende diverso.

L’InfoCrank misura istantaneamente la coppia e la cadenza direttamente dalle pedivelle per calcolare la potenza erogata dal ciclista. Non si tratta di un approccio universale: molti altri marchi misurano una molteplicità di forze e utilizzano algoritmi per fornire un numero di potenza stimato.

Il design del braccio della pedivella e il posizionamento dell’estensimetro di InfoCrank isolano e misurano completamente la forza che spinge in avanti il ciclista. Effettuando le misurazioni all’interno dei bracci della guarnitura, ossia le pedivelle, InfoCrank è in grado di fornire risultati accurati e comparabili in tutte le condizioni, indipendentemente dalla temperatura, dalla superficie, dalla pendenza o da qualsiasi altra variabile nota per influenzare altri misuratori di potenza.

Questo significa anche che, a differenza di altri misuratori di potenza, non è necessario ricordarsi continuamente di ricalibrare e azzerare InfoCrank per garantirne l’accuratezza.

Il futuro: InfoCrank IC2.

Tutto ciò premesso perché oggi Verve presenta IC2? La risposta è semplice: la tecnologia è andata avanti ed è giunto il momento di lanciare una guarnitura completamente nuova. Come sempre, l’obiettivo dell’azienda è costruire la migliore pedivella e il miglior sistema di misurazione e combinarli insieme. Con IC2, Verve ritiene di aver raggiunto l’obbiettivo. Il lancio ufficiale avverrà nel 2023 e sarà il miglior dispositivo di misurazione della potenza disponibile per tutte le bici da corsa.

Il processo di sviluppo in breve

La fase di progettazione

Nella progettazione della nuova InfoCrank IC2 sono state effettuate revisioni costanti di ogni aspetto delle prestazioni dell’InfoCrank esistente. Sono stati riconsiderati anche alcuni aspetti che, pur essendo ottimi, non erano però stati particolarmente apprezzati dai clienti. Le critiche dei recensori e dei clienti sono state tutte prese in considerazione.

I progettisti si sono posti una serie infinita di domande: quali batterie prendere in considerazione? Quale sistema di comunicazione testare e utilizzare? Quanto è importante il peso rispetto alla rigidezza e alla resistenza? Come gestire l’estetica dell’InfoCrank (che forse non era proprio un punto di forza quando fu realizzato il primo prodotto nel 2014)?

E ancora: un disegno più aerodinamico poteva essere un valore aggiunto? E se sì, il profilo aerodinamico avrebbe interferito con la misurazione? Quali ingranaggi prendere in considerazione per la guarnitura e dunque, quale forma dare al “ragno” della pedivella? Infine, era il caso o meno di supportare le piattaforme M30 e 24 mm?

Il processo di test

Verve testa tutte le varianti di InfoCrank considerando gli standard richiesti per le biciclette da strada, ma aggiunge al suo protocollo alcuni test specifici, tenendo conto del fatto che molti dei ciclisti che utilizzano questo misuratore di potenza si collocano nella fascia alta dello spettro ciclistico. Per le sue pedivelle da pista (super resistenti) vengono poi aggiunti altri test, significativi per questa tipologia di atleti.

Preparare le pedivelle per la misurazione, tenendo in conto parametri come resistenza e rigidezza e allo stesso tempo, cercando di ridurre al minimo il peso è sicuramente una sfida di progettazione piuttosto complessa. Da questo si capisce facilmente perché la maggior parte dei produttori di misuratori di potenza preferisca aggiungere il dispositivo di misurazione al lato posteriore di una pedivella precedentemente sviluppata, dunque non progettata specificamente per la misurazione, oppure aggiungerlo allo spider o al pedale.

È certamente più facile ed economico scegliere una di queste strade: la pedivella può essere sviluppata in modo totalmente separato dal sistema di misura e ottimizzata secondo gli intenti del produttore, senza alcun riferimento alla capacità di misurare correttamente le forze.  Purtroppo, però, a far le spese di questo tipo di approccio sono proprio i dati, che sono compromessi.

Verve Cycling Infocrank Power Meter – Magnus Bäckstedt | Sigma Sports – YouTube

Caratteristiche e vantaggi di InfoCrank IC2

– Può essere adattato alle discipline della strada, della pista e della mountain bike.

– Misura la gamba destra e sinistra in modo indipendente.

– I dati reali prodotti ogni 4 milli-secondi rilevano ogni parte della pedalata.

– Misura la forza tangenziale direttamente dal braccio della pedivella.

– Precisione affidabile.

– Sempre accurato, indipendentemente dalla velocità della pedalata.

– Non è intaccabile dalle variazioni di temperatura e resiste alle intemperie.

– Nessuna deriva dei dati: non è necessario azzerare e ri-calibrare regolarmente.

– Design leggero e aerodinamico.

– Meccanica semplice e facile da usare.

– Durata della batteria di oltre 500 ore.

– Compatibile con Ant+ e Bluetooth.

InfoCrank IC2 in prevendita

In vista dell’uscita ufficiale all’inizio del prossimo anno, è stato annunciato un periodo di prevendita esclusivo che consentirà ai ciclisti di essere i primi al mondo a mettere le mani su un misuratore di potenza IC2 e di beneficiare di offerte esclusive, tra cui generosi sconti di prevendita.

Uff, Stampa:

Vitamina C

Press Office and Communication for the Outdoor Sports

Operational HQ:  Via Claudio Beaumont, 42 – 10138 TURIN – I

Tel. +39 011 2388439

www.vitaminac.net 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...