Medvedev e Gaddoni, Re e Regina dell’altopiano di Asiago.

Siglato l’albo d’oro della Marathon dell’Altopiano 2020.

Domenica 27 Settembre a Gallio sull’altopiano di Asiago, gli atleti della Cicli Taddei hanno corso la prima gara al freddo della stagione, siamo alla Marathon dell’Altopiano 2020, dove le temperature variavano tra i 2 e gli 8 gradi, ma la Cicli Taddei ha scaldato gli animi di tifosi e appassionati con un inarrivabile Aleksei Medvedev che scrive il suo nome nell’albo d’oro della marathon dell’altopiano, vincendo con un netto vantaggio su Nicola Taffarel e Nicolas Samparisi, e con Elena Gaddoni la nuova regina dell’altopiano di Asiago, con una vittoria voluta e ottenuta con molta soddisfazione.Sono partiti cercando di fare subito la differenza, sulla prima salita il mig russo transita nel gruppo di testa, Francesco Casagrande poco dopo, poi Giulio Galli. Elena Gaddoni in seconda posizione, dietro ad Annabella Stropparo. Alla seconda Feed Zone Medvedev è in testa, con circa 1 minuto sul secondo, cerca di allungare sempre di più.

Per gli altri la gara prosegue regolare. Alla terza ed ultima feed zone Aleksei ha 4 minuti circa sul diretto inseguitore, potevamo già assaporare la vittoria, ma fino all’ultimo non possiamo mai dirlo. Casagrande perde delle posizioni, Giulio Galli, nonostante le rigide temperature, prosegue la sua gara.

Elena Gaddoni passa in testa, prima assoluta tra le donne. Bene anche per i nostri amatori di punta: Tommaso Vanni ha cercato di difendere il podio e c’è riuscito. Silvia Scipioni purtroppo ha sofferto il primo freddo di stagione e la pioggia, ma nonostante questo ha fatto un’ottima gara.

Aleksei Medvedev arriva sul traguardo di Gallio a braccia alzate, con due minuti di vantaggio. Il nostro Capitano ha concluso la sua gara anzitempo a causa delle rigide temperature e precipitazioni. Tommaso Vanni 29esimo e 3 di categoria. Giulio Galli 31° esimo e 5° di categoria. Silvia Scipioni, nonostante le avversità sul percorso, conclude vincendo la categoria. Quest’oggi avevamo ai nastri di partenza anche il nostro meccanico Alessandro Sereni, conclude il Classic 14° assoluto e 3° di categoria. Un week end soddisfacente per il patron Stefano Taddei, vi diamo appuntamento tra due settimane alla Capoliveri Legend Cup.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...