GP INDUSTRIA & ARTIGIANATO DI LARCIANO 2016

LE EMOZIONI E L’AMARCORD DI VINCENZO NIBALI  

arrivo2007_Nibali

Tra i tanti grandi nomi del ciclismo internazionale che domenica prossima 6 marzo si daranno battaglia al GP Industria & Artigianato di Larciano, una menzione a parte la merita il campione italiano Vincenzo Nibali. Al di là del suo indiscusso spessore di uomo e di atleta, oltre ad un prestigiosissimo palmarès di cui può vantare, il fuoriclasse siciliano avrà modo attraverso la classica pistoiese, di rituffarsi in un significativo amarcord; sulle stesse strade che lo hanno visto primeggiare nelle categorie giovanili. Confrontandosi molto spesso con un altro grande corridore, siciliano come lui; quel Giovanni Visconti che con i colori della Movistar, sarà schierato ai nastri di partenza della corsa di Larciano.

Un evento che esercita un significato del tutto particolare per il capitano dell’Astana che a tale proposito, ha così sottolineato: «A parte la Sicilia, il territorio che si snoda intorno a Larciano e un po’ tutta l’area interessata dal San Baronto, rappresenta a pieno titolo la mia seconda casa. Approfittare del G.P. Industria & Artigianato per correre proprio su queste strade a me familiari e piene di ricordi, arricchisce la mia partecipazione di un senso che va ben oltre la vittoria che in questa classica ho conseguito nel 2007. I miei sentimenti vanno oltre l’agonismo, spostandosi anche e soprattutto su un contesto umano e personale».

Affermazioni di affetto delle quali sono ben consapevoli i suoi tifosi che come nel loro stile, prepareranno il solito banchetto tra gli olivi, nell’area posta circa un chilometro più avanti la sommità del San Baronto. Sulla possibilità di rivivere le stesse emozioni delle sfide giovanili contro il conterraneo Visconti, lo “Squalo” ha inteso precisare: «Nessun derby con Visconti; il mio obiettivo sarà fare meglio possibile. Con la consapevolezza che all’indomani delle Strade Bianche, c’è il rischio di ritrovarsi le gambe legnose. Il percorso però mi piace e nutro comunque la speranza di recuperare bene lo sforzo del giorno prima».

A Larciano la formazione kazaka dell’Astana sarà presente con otto corridori e, oltre al capitano Vincenzo Nibali, vedrà schierati: Valerio Agnoli, Eros Capecchi, Bakhtiyar Kozhatayev, Jakob Fuglsang, Davide Malacarne, Michele Scarponi e Gatis Smukulis.

Fonte & Info:

Larciano, 1 marzo 2016

Ufficio Stampa a cura:Unione Ciclistica Larcianese – Via Gramsci, 41 – 51036 LARCIANO(PT)                www.larcianeseciclismo.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...