Com’è andato il weekend scorso per la Cicli Taddei?

Ieri mattina i portacolori della Cicli Taddei lì abbiamo visti protagonisti in diversi campi di gara. Silvia Scipioni e Andrea D’Oria erano a dare battaglia ai campionati Europei Marathon ad Evoléne (Svizzera): 72 km per 3400 metri di dislivello. Francesco Casagrande, Tommaso Vanni, Luca Accordi e Davide Ravallo a Monselice per la Monselice in Rosa: 46 km e 1250 metri di dislivello. Francesco Failli, Giulio Galli e Luca Gargiani a Poppi per la granfondo di Poppi: 42 km e 1350 metri di dislivello.

Da Evoléne, in una calda giornata di metà giugno, ci portiamo a casa grandi soddisfazioni e due podi su due portacolori che avevamo in gara. Silvia Scipioni, campionessa Europea in carica, cercava di mantenere il titolo, ha gestito alla perfezione tutta la gara prendendo subito la testa e tenendo la diretta avversaria a circa 3 minuti. Come si dice? Non c’è due senza tre! La nostra pluricampionessa centra anche questo obiettivo, portando così a casa il suo terzo titolo Europeo. Vincendo la propria categoria e non solo: prima assoluta tra gli amatori.

Andrea D’Oria appena finita la prima salita fora la ruota posteriore, costretto così a rallentare fino alla feed zone, durante la rimonta delle posizioni cade rompendo la sella, quando mancano ancora 10 km al traguardo. Nonostante la sfortuna, taglia il traguardo senza sella ma in terza posizione. Due medaglie europee delle quali il nostro presidente Stefano Taddei è molto orgoglioso.

A Monselice, sui Colli Euganei il caldo e l’umidità hanno fatto da padroni, fin dal primo passaggio Casagrande conduce la gara con un leggero vantaggio sul giovane Bonetto. Proseguono di comune accordo allungando sul terzo per giocarsi la volata, fino all’ultima curva in cui il nostro capitano ha anticipato l’entrata ed ha tagliato il traguardo a braccia alzate. Peccato per Luca accordi che a causa di una foratura ha perso del tempo e posizioni, concludendo così 2º ELMT. Tommaso Vanni 2º M1Davide Ravallo 2º junior in volata.

Nell’aretino, a Poppi invece il vincitore già dalla partenza prende vantaggio sugli avversari, mentre Francesco Failli, al rientro dopo la convalescenza, in accordo con Giulio Galli gestiscono la gara a cavallo della 5º posizione, fino a che le buone sensazioni di Failli gli consentono di rimontare fino alla 2º posizione. Galli si conferma 5º.Luca Gargiani 1º junior.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...